Milano Marathon: l’allenamento inizia a tavola!

Il trucco per tenersi in forma è mangiare in modo sano ed equilibrato: il corpo ha bisogno di carboidrati, lipidi e proteine per poter svolgere al meglio le sue funzioni vitali. Per tutti coloro che hanno iniziato ad allenarsi per correre la staffetta per Ams, la sfida solidale porterà con sé un ritrovato benessere.

L’inverno è quasi agli sgoccioli, tra poco più di un mese inizia la tanto desiderata primavera. Le giornate si allungano e il sole inizia a fare capolino fendendo il grigio cielo che ha incupito le nostre giornate e il nostro umore!
All’improvviso la nebbia che ha offuscato il nostro cervello scompare e noi ci ritroviamo davanti uno specchio a chiederci: “Come ho fatto a mettere su questi chili? Devo assolutamente rimettermi in forma per l’estate!”. Inizia così la corsa per iscriversi in palestra e la ricerca smaniosa di una dieta che in poco tempo ci faccia perdere tanti chili!

A questo punto però bisogna fare molta attenzione, non bisogna credere alle diete che promettono tutto e subito. Amici, parenti, riviste e programmi televisivi ci bombardano la testa con possibili diete da seguire. Tra le più diffuse vi sono le diete iperproteiche come, ad esempio, Dukan, Zona, Atkins che negli ultimi anni hanno riscosso parecchio successo nella popolazione e tantissime critiche da parte degli esperti in nutrizione.
 Il successo di queste diete è dovuto all’effettiva perdita di peso in tempi piuttosto brevi, ma ciò che non tutti sanno è che questo calo corrisponde alla quantità di liquidi che il nostro organismo è costretto a consumare per eliminare i prodotti di scarto delle proteine, senza una effettiva diminuzione della massa grassa! La principale fonte di energia per il nostro corpo è il glucosio, ricavato soprattutto dai carboidrati. Eliminando dalla dieta, anche se per brevi periodi, questa fonte energetica  l’organismo sarà costretto a sintetizzare glucosio partendo dalle proteine. Questo implica un sovraccarico a livello di fegato e reni con conseguente produzione di rifiuti metabolici pericolosi che dovranno essere eliminati con le urine per evitare danni all’organismo.
Nutrirsi in modo sano ed equilibrato richiederà un po’ più di tempo per ritrovare la forma, ma adottando questo stile di vita eviteremo di riprendere i chili perduti.
Alla base di ogni dieta deve esserci l’esercizio fisico perché questo ci permetterà di aumentare il  metabolismo basale bruciando così più calorie. Non importa se palestra, nuoto o una semplice camminata, l’importante è muoversi! Cosa c’è di meglio di una bella passeggiata o corsa in mezzo alla natura, se poi si corre per l’Ams alla Milano Marathon si unisce l’utile al benefico! Forza amici, unitevi a noi in questa nuova sfida e tutti ne trarremo vantaggio.

Di Daniela Capilupo
biologo nutrizionista

Copyright © 2016 Associazione Malattie del Sangue Onlus.