Schermata-2014-06-25-alle-10.03.47-704x318

Nuove frontiere nel processing cellulare per trapianti

Grazie al Rotary Club Milano Scala il Laboratorio di Terapia Cellulare dell’Ematologia di Niguarda può contare sulla tecnologia Sepax 2, un sistema all’avanguardia per processare le raccolte di cellule staminali da impiegare nei trapianti di midollo. Lo strumento, compatto come un robot da cucina, è appositamente disegnato per uso clinico e in linea con i più elevati standard di processing cellulare, oltre che normativi. Nella maggior parte dei casi le cellule vengono preparate per il trapianto autologo, cioè prelevate al paziente in vista di un successivo uso allo stesso paziente.
La strumentazione è arrivata a Niguarda nel 2013. Nell’immediato è stato possibile effettuare due procedure di trattamento cellulare, una delle quali ha permesso di realizzare con successo il primo trapianto di midollo con cellule processate tramite tecnologia Sepax. L’Ospedale ha disposto in seguito un budget relativo all’acquisto dei kit di accessori necessari ad un utilizzo continuativo dello strumento. A partire dal 2014 la disponibilità dei kit ha permesso di avviare una fase di perfezionamento della procedura che si è conclusa con successo e soddisfazione alla fine di aprile. Dall’inizio dell’anno sono state effettuate tramite Sepax 10 delle 40 procedure di trattamento cellulare effettuate dal Laboratorio di Cellule Staminali. Da maggio le procedure manuali, che venivano effettuate con comuni supporti tecnici di laboratorio, sono state definitivamente abbandonate, ottenendo la massima protezione delle cellule.
Oggi, lavorando a pieno regime, la tecnologia Sepax permette di realizzare ogni mese tra i 5 e i 6 trapianti autologhi e tra i 2 e i 3 trapianti allogenici da donatore, finalmente in linea con i più elevati standard internazionali di sicurezza e qualità.

 

A cura di Ams Onlus

Nell’immagine, da sinistra: Gino Rainero – presidente Rotary Club Milano Scala, Laura Pezzetti – responsabile Laboratorio Cellule Staminali, Alberto Rovetta – presidente Rotary Club Milano Scala. In basso a destra: la strumentazione Sepax 2.

Copyright © 2016 Associazione Malattie del Sangue Onlus.