cart1

Sostieni ora un domani. Progetto CAR-T La nuova terapia immunitaria cellulare per la cura dei tumori ematologici

Si chiama CAR-T la terapia cellulare più innovativa in ambito oncologico.cart2
CAR-T sono i nostri linfociti T deputati alla difesa immunitaria che, in laboratori avanzati, vengono prelevati e trasformati in agguerritissimi killer, in grado di riconoscere, attaccare e sconfiggere le cellule malate e solo quelle.
I primi esperimenti con le cellule CAR-T risalgono agli anni 90. Oggi la loro efficacia è stata dimostrata nella cura di diverse malattie del sangue in pazienti che non hanno risposto alle cure, neppure al trapianto, per i quali rappresentano la sola speranza di battere la malattia.
L’Ematologia di Niguarda ha un obiettivo ambizioso: entrare a far parte della rete dei centri che saranno individuati in Europa per fare questa terapia. Obiettivo che la Fondazione Malattie del Sangue sosterrà facendosi carico della formazione di un medico – la dottoressa Zucchetti – per quattro mesi presso il Moffit Cancer Center di Tampa in Florida, dove sarà ospitata nel reparto del prof. Frederick Locke e dove potrà apprendere le competenze necessarie per avviare il programma di terapia con cellule CAR-T nell’ospedale di Niguarda.

Per informazioni:

Copyright © 2018 Fondazione Malattie del Sangue Onlus.